Arriva l’elezione? Fa rima con…Comunione e Liberazione

Ieri sera, durante la presentazione del candidato sindaco di Per Desio, Simone Gargiulo, (ampio servizio domani su Il Giorno), in platea, alla Pro Desio, diverse persone che rientrano nell’ambito di Comunione e Liberazione.

Da sempre, un fattore importante, nello scenario politico cittadino, e non solo.
Da qui, le domande, che nascono spontanee.

Qual è il reale impatto di CL nel voto cittadino?
Esiste ancora il “voto compatto” di questo movimento, verso il candidato che viene indicato?
E quanti sono questi voti che CL “governa” o cerca di governare?
Quale sarà l’indicazione di CL durante queste elezioni?

 

Questo inserimento è stato pubblicato in politica e il tag , , . Metti un segnalibro su permalink. Inserisci un commento o lascia un trackback: Trackback URL.

5 Commenti

  1. fabrizio
    Pubblicato il 28 Febbraio 2016 alle 20:48 | Permalink

    Nella legislatura precedente CL ha espresso un vice-sindaco.

  2. giulia
    Pubblicato il 29 Febbraio 2016 alle 19:29 | Permalink

    Negli ultimi decenni CL ha espresso la dirigenza di BEA..

  3. Deluso
    Pubblicato il 3 Marzo 2016 alle 22:14 | Permalink

    Stasera sono passato 5 minuti in Consiglio Comunale: il deserto…
    10/15 persone tra il pubblico, 2 vigili e qualche addetto ai lavori.
    Dove sono finiti i sostenitori della senatrice di 6 anni fa?
    Dove sono i grillini? I leghisti? I Forza Italiani?
    Dove sono i futuri candidati a consigliere comunale? E i candidati sindaci che si contenderanno la poltrona di Corti?
    Dove sono finiti i Fiore, i Vitale, i Bianco, gli Arosio, segretari di partito, quelli che tanto vanno sui giornali locali per dire la loro?
    Sembra che a nessuno interessi cosa succede in quella sala, ma tutti sono pronti a dire: “voglio amministrare io perché sono meglio di quello che c’è adesso!”
    Credo che alle prossime elezioni non voterò…
    P.S.
    Chi era a conoscenza che il 17 aprile ci sarà un referendum?

  4. giorgio bianco
    Pubblicato il 4 Marzo 2016 alle 17:11 | Permalink

    Ma guarda te qualcuno si ricorda del mio nome e niente altro . Penso vista la mia età che sono da rottamare o un rottamato come più volte vitale ( è d’ obbligo il minuscolo) su questo blog ha affermato . Mi creda , sto aspettando la bella stagione perché ho altro a cui pensare . Concordo con lei di non recarsi ai seggi a votare . Considerata l’offerta .

  5. Deluso
    Pubblicato il 4 Marzo 2016 alle 21:02 | Permalink

    Sig Bianco, mi creda, il mio riferimento non era offensivo nei riguardi di chi legittimamente ha deciso di chiamarsi fuori…
    Tra i nomi che ho fatto, sento dire, che c’è chi invece vuole ricandidarsi.
    Per questi ultimi 5 anni costoro dov’erano?

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà mai pubblicato o condiviso. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Puoi usare questi tag e attributi HTML <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*
*