Il centrodestra prova a compattarsi. Ci riuscirà davvero?

Ricevo e pubblico

Il 23 dicembre 2015 i referenti dei partiti di centro-destra di Desio, Lega Nord, Forza Italia, Fratelli d’Italia, UDC Area Popolare e Lista Civica per Desio, si sono incontrati per valutare le condizioni e la fattibilità di una coalizione, in vista delle prossime elezioni amministrative, in primavera 2016.

Durante l’incontro, visti i presupposti per un sereno e condiviso sodalizio, sono state poste le basi per poter lavorare insieme in maniera costruttiva e proficua, partendo dal programma, e si è deciso di iniziare gli incontri comuni subito dopo le feste.

A breve la neo coalizione di centro-destra di Desio comunicherà anche il nome del candidato sindaco, che verrà quanto prima vagliato dei referenti, e che rispecchierà tutte le caratteristiche ritenute peculiari per vincere queste elezioni e poter amministrare dopo, nell’interesse dei cittadini di Desio.”

Questo inserimento è stato pubblicato in politica. Metti un segnalibro su permalink. Inserisci un commento o lascia un trackback: Trackback URL.

3 Commenti

  1. fabrizio
    Pubblicato il 8 Gennaio 2016 alle 10:20 | Permalink

    Per come è ora appare impossibile. Le vecchie ferite non sono ancora guarite e le facce sono vecchie…

  2. Claudio Fiore
    Pubblicato il 9 Gennaio 2016 alle 16:25 | Permalink

    Mi auguro riescano a trovare una quadra. Piuttosto che vedere sta ipocrisia perpetua e paradossale, preferisco la gente che ti guarda diritto negli occhi e ti esattamente come la pensa

  3. fabrizio
    Pubblicato il 12 Gennaio 2016 alle 08:51 | Permalink

    Penso che una figura prestigiosa come il prof. Vincenzo Bella, abbia buone probabilità di ricompattare il centro-destra. Se Bella diventa sindaco, nel 2021 lo diventerà Michele Vitale.

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà mai pubblicato o condiviso. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Puoi usare questi tag e attributi HTML <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*
*