Il mio progetto #RisplendelAurora: a misura di bambino, al servizio delle famiglie.

tutti in campo

Ci metto la faccia, la mia. Le energie, tante. Le idee, innovative. La passione, enorme.
Ho deciso di tornare in prima linea per il calcio giovanile a Desio.
Per creare – lo dico subito – il MIGLIOR SETTORE GIOVANILE D’ITALIA.

Sotto il profilo dell’educazione, dell’etica, della solidarietà.
Ma anche dell’innovazione, della sperimentazione, della formazione.
E ancora per organizzazione, in campo e fuori.
E per i servizi – unici – che daremo ai bambini e alle famiglie.

Il progetto si chiama #RisplendelAurora e riguarda l’Aurora Desio, la storica, gloriosa, società calcistica della nostra città. Che tra soli 6 anni, nel 2022, spegnerà 100 candeline. A breve lo presenteremo ufficialmente e ci sarà di che sorprendersi.

Ci metto la faccia, attorniato da tante persone capaci, che mi daranno una mano, l’amico Mario in primis.
Sicuro di poter plasmare un vero e proprio “gioiello” che farà impazzire dal divertimento un mare di bambini e bambine. Rendendo sicuri, sereni e coccolati i loro genitori.

vincere...con fair play

Se hai un bambino o una bambina dai 5 anni in su e vuoi saperne già qualcosa di più e scoprire presto il nuovo “Piacere Aurora”, chiamami 3397379254 o scrivimi alessandrocrisafulli@libero.it

E contattami anche se sei un appassionato, che intende salire sulla nave in partenza, per dare il suo contributo.

Il viaggio sarà lungo e affascinante….

 

 

Questo inserimento è stato pubblicato in Sport. Metti un segnalibro su permalink. Inserisci un commento o lascia un trackback: Trackback URL.

Un Commento

  1. Sara Montrasio
    Pubblicato il 19 Marzo 2016 alle 11:46 | Permalink

    Complimenti per il pensiero che sta dietro tutti i vostri progetti e grazie per l’impegno!

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà mai pubblicato o condiviso. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Puoi usare questi tag e attributi HTML <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*
*