L’Autorità Anti Corruzione vuole la verità da BEA sul Forno

Ricevo e pubblico

++LEGA NORD: ora BEA è obbligata a dire la verità: anche l’ANAC vuole andare a fondo del caso turbina.++
Abbiamo appreso che l’ANAC, l’Autorità Nazionale Anti-Corruzione, ha inviato una lettera a BEA poco prima di Natale, in cui il Presidente dell’ANAC Cantone chiede a BEA un riscontro alle illegittimità sollevate dalla Lega Nord, insieme al M5S, che riguardano la procedura di gara a doppio oggetto per la fornitura di una turbina per l’inceneritore di Desio, per un valore di 7 milioni e mezzo di euro.
L’ANAC ha richiesto inoltre tutta la documentazione riguardante la gara e una relazione dettagliata, per poi valutare se aprire un provvedimento contro BEA e la sua amministrazione.
Sono ormai scaduti i termini di venti giorni entro cui BEA doveva inviare all’Autorità nazionale anti-corruzione tutta la documentazione richiesta. Se l’ANAC vuole vederci chiaro, è perché i dubbi sollevati dalla Lega Nord e dal M5S evidentemente non sono infondati.
I nostri consiglieri comunali sono pronti a presentare un o.d.g. dove chiederanno di invitare nuovamente la Presidente Mazzucconi al prossimo consiglio comunale, per riferire i contenuti di quanto inviato all’ANAC, ed elaborare la posizione del comune di Desio, su questa vicenda.
Questo inserimento è stato pubblicato in L'artigiano del mese. Metti un segnalibro su permalink. Inserisci un commento o lascia un trackback: Trackback URL.

2 Commenti

  1. lorenzo
    Pubblicato il 20 Gennaio 2016 alle 10:14 | Permalink

    Cosa non si fa per qualche voto . All’ANAC il caso è stato segnalato, con la richiesta di verificare. perciò verifica.

  2. giacomo desiano doc
    Pubblicato il 5 Febbraio 2016 alle 15:35 | Permalink

    conoscendo personalmente il cda di bea, molti dubbi mi sorgono spontanei,
    concordo con una radiografia totale della gara, in modo che se qualcuno ha lavorato con leggerezza, venga punito

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà mai pubblicato o condiviso. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Puoi usare questi tag e attributi HTML <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*
*